Stampa Stampa
Stampa
Chamaleo calyptratusChelmon Rostratus

Channa Bleheri


Chiedi un'informazione riguardo questa scheda

Caratteristiche Fisiche:

Il channa bleheri è uno, assieme al channa orientalis, dei channa più piccoli quindi adatto agli acquari...

La sua dimensione dovrebbe essere di circa 15/20 cm a seconda di età/sesso/spazio vitale.

La sua crescita sembra apparentemente abbastanza veloce almeno fino ad una grandezza di circa 12/13 cm...

Si presenta come un pesce molto colorato, con forma allungata proprio come un serpente...

Sulla coda ha dei pallini arancioni e dei colori molto sgargianti!

Habitat in natura & acquario:

Essendo un pesce originario dei fiumi indiani (e limitrofi) vive in acque abbastanza "sporche" e ciò gli permette di anche in acquario di tollerare valori non proprio "principeschi".

Il Channa Bleheri non è un pesce tropicale quindi se tenuto per troppo tempo a temperature alte (direi > 24 gradi) rischia di ammalarsi...quindi consiglio una temperatura di 20/22 gradi circa.

Ama posti con piante galleggianti, legni e piante ove nascondersi quindi anche in acquario dovremmo cercare di offrirgli una buona piantumazione...

Dalla mia esperienza non lo vedo troppo sensibile alla luce...questo dato forse dal fatto di riuscire a vivere anche fuori dall'acqua quindi esposto alla luce solare diretta.

Comportamento:

Presi i primi Channa Bleheri perchè affascinato dai colori, leggendo molti ne parlavano come un animale che ama stare nascosto...invece io li vedo molto attivi, spesso in movimento costante e in acqua aperta...son soliti nascondersi dopo i pasti per digerire in tutta tranquillità.

E' un animale sfacciato che morde tranquillamente l'uomo, per fortuna il suo morso non è affatto doloroso (almeno fino alla grandezza dei miei, più in la non garantisco)

Di norma consiglio di tenerne un branchetto di almeno 3 esemplari (circa 40/50 litri ad esemplare)

Alimentazione:

Si cibano di praticamente tutto quello che si possa mangiare, insetti & pesci sono la dieta abituale...a me hanno mangiato da subito il morto ed essendo delle "fogne" non fatico a pensare che tutti siano cosi.

Evitate di dar loro troppo da mangiare...tendono a gonfiarsi tantissimo e sporcare molto l'acquario, meglio alimentarli una volta ogni 2/3 giorni a dipendenza dall'età e della grandezza degli esemplari.

Consiglio di somministrare cibo già spezzettato, i channa, a differenza dei piranha, tendono ad ingoiare intera la loro preda...proprio come un serpente...quindi dando cibo troppo grosso ci mettono di più a mangiare (anche 5/10 min. per un latterino) con conseguente sporcizia in più per l'acquario.

Cenni Storici:

Il Channa Bleheri fu scoperto da Heiko Bleher, da li evidentemente il suo nome

Riproduzione:

In acquario è stato riprodotto diverse volte, ma da quanto letto durante la mia ricerca di informazioni, per riprodurli bisogna ricreare il loro ambiente come temperatura, valori e alimentazioni...quindi acqua sporca (cambi: 1 al mese)...e tutto quello che ne consegue se tenete l'acquario in casa!

Curiosità:

Esiste una variante "blue" del Bleheri chiamata "Sp. Blue Assam", una delle diversità che salta subito all'occhio è il disegno sulla coda, nell'Assam è a righe mentre nei Bleheri come già detto è a pallini.

Prezzo Consigliato:

Io ho pagato i miei 18 €  quindi considero un giusto prezzo un ventaglio tra i 20 e i 30 euro circa.

Questa scheda ha l'intento di mostrare la MIA esperienza coi Channa Bleheri e non vuole in nessun modo imporre le proprie idee a nessuno.

Indietro